Motivational Saturday #6

Fai quello che in cuore reputi essere giusto, perché verrai criticato comunqueEleanor Roosevelt

Quando leggo queste frasi, la mia prima reazione solitamente è pensare “vero! Qualunque cosa tu faccia, c’è sempre qualcuno scontento o che ha qualcosa da ridire”.

Ma ultimamente sto cercando di ribaltare le cose su me stessa, per capire se – inconsciamente – anche io non faccia lo stesso. Si sa, noi ci sentiamo sempre scusati; abbiamo le nostre ragioni, noi. E mi sono resa conto che a volte la tentazione di giudicare una scelta altrui è lì, in agguato, dentro la mia testa, e mi dice “Beuf, guarda! quello non dovrebbe/dovrebbe/avrebbe dovuto/sarebbe stato meglio se non…”. A volte non mi dice tutte queste cose, a volte mi sento come contrariata perché io avrei fatto diversamente.

Sto imparando che io ho il diritto di essere me stessa e fare le scelte che credo – senza limitare o intaccare la libertà altrui – ma che anche tutti quelli che mi stanno intorno hanno lo stesso diritto di fare scelte che io non capisco, che non condivido o che non approvo.

  1. Se non condivido o non approvo, non sono tenuta a farlo. Soprattutto se non lede la mia libertà personale. Anzi, chi sono io per approvare qualcosa che non appartiene alla mia sfera vitale?
  2. Se non capisco, posso sempre chiedere. E se, dopo aver capito, non condivido o non approvo, torno al punto 1.

Essere sé stessi e seguire le proprie inclinazioni è una bellissima cosa.

Essere un Beuf a Beufville, è una cosa meravigliosa! 🙂

Buon fine settimana

Follow my blog with Bloglovin

 

se vuoi, scrivimi cosa pensi :)